GABRIEL OSCAR ROSATI
trombettista, trombonista, compositore, arrangiatore, percussionista, cantante

In Brasile per 3 mesi di tour (Iguape Jazz Festival, Extrema Blues & Jazz Festival, JazzB, ecc..)

Recentemente ha suonato con l’ European Jazz Quintet al Festival Jazz di Bucarest 2015
Ha ricevuto il “PREMIO DEAN MARTIN” 2014 quale artista abruzzese riconosciuto a livello internazionale .
Il suo “SONGBOOK 100 original tunes” (+ 4 cd) e’ distribuito da MUSIC MINUS ONE di New York.
L’etichetta “Dodici Lune Rec” gli ha prodotto l’ultimo cd: “Live at the Philarmonic Hall in Arad”
Artista incluso nella prestigiosa WASHINGTON LIBRARY OF CONGRESS
Nel 2014-13 in tour in Brasile con i gruppi SAMBAJAH, Boca Nervosa e Manoel Cruz Trio.
Nell’estate 2012 in tour in Nord Europa con il proprio gruppo BRAZILATAFRO PROJECT
Negli U.S.A. Rosati ha co-prodotto l’ultimo CD del gruppo Cubano “Calle 6” e “Hablame de Amor” per il cantante camerunense Francis Ndoumbe a Los Angeles in qualita’ di Music Director, arrangiatore, contractor, studio manager.
2011 – Per due mesi lead trumpet a bordo della Crystal Symphony Broadway Show in tournee nel Sud America (Messico, Ecuador, Peru, Cile, Argentina, Brasile, Guinea Francese, Venezuela).
Special Guest con Bobby Matos Latin-Jazz Ensemble al NAMM MUSIC SHOW 2010 di Los Angeles.
Tra Maggio e Luglio 2010 si e’ esibito in Jazz Festival con il proprio BRAZILATAFRO PROJECT in Nord Europa (Ungheria, Romania, Serbia e Transilvania).
“BEST JAZZ” Nomination agli “Orange County Music Awards” 2008 (California).
Arrangiatore, band-leader, trombettista e trombonista nell’area Metropolitana di Los Angeles/San Diego dal 2002, Rosati ha suonato stabilmente con numerose formazioni di Jazz, R&B, Funk, Latin: C. Glick Jazz Group, Orquesta Guayao, Angel Lebron, Rique Pantoja, Gospel Choir Baptist Church, Savage Band, ecc…
Nel 2004-2005 in tour con la Tito Puente Jr. Orchestra e la “Sonora Dinamita” (gruppo Colombiano). Gabriel e’ anche stato membro aggiunto per la Bellflower Symphony (California).
Americatone Int. Records di Las Vegas ha prodotto il CD di jazz“A New Life Start!”
Gabriel è autore di 16 metodi musicali con CD per numerosi editori musicali internazionali: MEL BAY, A.D.G., COLIN, CARISCH, DORN, CURCI.
In copertina della rivista Americana “Jazz Player” con Play-along CD e cover story nel numero di Giugno/Luglio ’99 (a fianco di Toshiko Akyoshi).
Nel 2001, Gabriel a Miami per un anno, ha lavorato con il gruppo di Frankie Marcos & “Grupo Clouds” (nomination ai Latin Grammy Award di Los Angeles).
Dal 1990 al 1999, sempre negli Stati Uniti, Rosati ha inciso, partecipato a tours e si è esibito con: Santana, Greg Allman, John Lee Hooker, Bob Mintzer, Oreste Vilatos, Os Originais do Samba”, San Francisco All Star Big Band, Malo, The Checkmates, Latin All Stars e “Nike Brasil” Soccer Team World Tour, esibendosi in tutti gli USA, Centro America, Giappone e Nord Europa. Ha suonato con Jazzisti prestigiosi quali Carl Fontana, Don Menza, John Handy e nell’ambito del Blues con Willy King.
Per tre anni si è esibito con il proprio gruppo ed altre band in tutti i Casino’ più popolari di Las Vegas, (Stardust, Stratosphere, Flamingo Hilton, MGM Grand, Luxor, Four Queens, Boulder Station, Caesar Palace, Harrah’s, Ballys,…) Festival quali il “Cinco de Mayo” para Latin America, “San Josè Homeless Show” ed al Greek Theatre di Hollywood, California.
Ha realizzato un totale di 20 album come leader e compositore oltre a innumerevoli incisioni come side-man, il tutto sin dal 1985.
Gabriel, in Italia ha partecipato a numerosi Festival Jazz: Roma ’97 (con il brasiliano Zè Duardo Martinis); ha organizzato e diretto una “Perez Prado All Star” con alcuni degli elementi originali del mitico “Re del Mambo” da Las Vegas, Los Angeles e Mexico City.
Si è esibito con il proprio “Brazilatafro Project” a Muntagn’in Jazz 2010, Chicago World Salsa Congress 2006, San Jose’ Jazz Festival 2004, Vignola Jazz Festival 2001, Parma e Lecco Jazz 2002, Foggia Jazz 2000, ecc..).
Solista versatile, fino al ’90 in Italia ha collaborato con: Pino Daniele, Video-Music, Sergio Cammariere (trasmissione televisiva su Rai1 “Raimondo e le altre..”, Vinicio Capossela ed altri nomi quali James Senese, Massimo Urbani, Elsa Soares, Fred Bongusto e Billy Preston.
Autore di musiche da film (Martìn Brochàrd: “The Room of the Words”), jingles, industrial shows e musiche per cartoni animati; appare in Video con il cantante di Rap-Latino Gerardo (“Darroumba”) per la Capitol Records.
Rosati ha tenuto Workshops e Corsi di Jazz, Improvvisazione, Arrangiamento e composizione, musiche Afro-Cubane e Brasiliane sin dal 1995: nei Sam Ash music stores in Los Angeles, Yamaha Institute di Tokyo, Las Vegas Performing Art Center, Copenhagen, Miami Wallflower Gallery, California State University di Los Angeles, Polytechnic School in Long Beach, Fullerton College in California, Conservatorio di Stato di Yerevan (Armenia), Conservatorio Nazionale di Arad (Romania), a Salvador di Bahia e San Paolo (Brasile).
Ha inoltre insegnato alla Gray School of Music (San Pedro, California), alla European Music and Arts School in Palos Verdes (California, U.S.A.) ed al Compton Music Conservatory.
Per tre mesi, (fine 1993-’94) Gabriel è stato trombettista nel quintetto jazz a bordo della crociera tra Caraibi e Centro America “Crystal Harmony” e successivamente un mese in nord Europa fino a San Pietroburgo a bordo della “Royal Crown Cruise Line”.
Nel 1992 è stato assistente del Maestro David Hardiman nella classe di Big Band per due semestri al City College di San Francisco (California).
Insegnante di tromba e Jazz al Canadian College of Italy per un anno scolastico.
Gabriel Rosati si è specializzato ed ha seguito Corsi di Jazz, Lead trumpet, Arrangiamento e Composizione alla Dick Groove University di Los Angeles, diplomato alla Denton University of Texas nel 1990 e big band trumpet al City College di San Francisco.
Precedentemente aveva seguito Corsi di perfezionamento a Siena Jazz, Riva del Garda (MUSICA RIVA) con il Maestro Bo Nilsson ed Assisi (ACCADEMIA MUSICALE O. RESPIGHI) studiando con John Wallace nel 1985.
Allievo al Seminario Internazionale sugli strumenti ad ottone nel settembre 1982 a Reggio Emilia con Pierre Thibaud e Vinko Globokar.
Anche trombettista aggiunto e/o solista per numerose orchestre sinfoniche (Accademia Musicale Pescarese, Swiss Youth Orchestra, Strasburgo Symphony, Bellflower Symphony in Los Angeles) e Jazz (Bob Mintzer Big Band, San Francisco All Star Big Band, Everett Turner Big Band, Tom Kubis Big Band, Os Originais do Samba, Michael Barry Big Band, Rai1 TV, Siena Jazz.