Docente di Canto jazz presso il Conservatorio di Lecce, essendo già stata docente dei corsi integrativi di Canto gospel nell’ambito dello stesso Istituto, Elisabetta Guido è una cantante, pianista, autrice, arrangiatrice e direttrice di coro che spazia dal jazz, al soul, al gospel ed al repertorio lirico. Per il suo eclettismo è nota a livello nazionale ed internazionale sia come artista che come insegnante. Ha calcato i palcoscenici di buona parte d’Europa (Francia, Austria, Cecoslovacchia, Ungheria, Grecia etc.) e d’Italia. È stata fra l’altro inserita nel Dizionario delle jazziste europee “Donne in Musica “ (editore Colombo – Roma). È diplomata in pianoforte ed ha conseguito il compimento inferiore di canto lirico ed è laureata in Giurisprudenza. È anche autrice di musiche e testi ed arrangiatrice iscritta S.I.A.E. Nel 2010 è uscito il suo manuale di tecnica vocale “Il canto moderno occidentale di origine afroamericana” (Manni Editori).

Dal 2003 collabora come direttrice di Coro e vocalist con le produzioni di Rai 1 e Rai 2 (Sanremo – Oscar Tv, Telethon, Porta a Porta, Premio Barocco, La vita in diretta, etc.), per le quali ha diretto, fra l’altro, la sigla iniziale del programma Premio Barocco 2004 e la sigla finale del programma Premio Barocco 2008 con il suo Coro gospel “A. M. Family” ed Al Bano. Ha partecipato anche a trasmissioni di Rai International, Rai 3 ed alla trasmissione “Donne” per Sky/Discovery Channel Real Time. Ha inciso e collaborato con i Golden Gospel Singers, Cheryl Porter, Jayonna Sims & Virtuous Standard of Chicago, Rose Harper, Arthur Miles, Movin’ Melvin Brown, con Fabio De Nunzio del duo Fabio & Mingo di “Striscia la notizia”, Paolo Di Sabatino, Mauro Campobasso, Sofia Capestro (con la quale ha realizzato lo spettacolo italo-francese “Le Sacrè en Musique”, fondato sull’interazione fra danza jazz e canto dal vivo), Carla Petrachi, Ares Tavolazzi, Fabrizio Bosso, Stefano “Cocco” Cantini, Marco Siniscalco, Francesco Petreni, Maria Laura Bigliazzi, Lello Pareti, Glauco Di Sabatino, Gaetano Fasano, ed altri.

Ha lavorato come direttrice di coro e corista durante le trasmissioni di Rai 1 “Grandi Eventi” per Renzo Arbore, Paolo Belli, Tullio De Piscopo, Alexia, Fausto Leali, Cecilia Gasdia, Al Bano, Riccardo Cocciante, etc. Ha ricevuto il Premio “Donne del Sud” 2011 per la sua attività di cantante jazz. Nel 2003 ha ricevuto dal Comune di Perugia e dalla Provincia di Lecce una targa ad honorem per l’attività artistica con il Coro gospel “A. M. Family” di Lecce. Ha ricevuto quattro volte il Premio “Lecce Art Festival”, organizzato da e per Rai 1, nel 2003 con il gruppo toscano D. E. E. M. Quartet, nel 2004 come solista jazz, nel 2005 con il Coro “A. M. Family” e nel 2006 con il gruppo “Elisabetta Guido & Soul Sisters”. Ha vinto diversi Festival e concorsi con il suo Coro Gospel “A. M. Family”, con il quale per la prima volta in Europa nel 2009 e nel 2010 ha realizzato il connubio fra Coro gospel e Orchestra Sinfonica, frutto della collaborazione con l’Orchestra della Fondazione I.C.O. “T. Schipa” di Lecce, e con la direzione e gli arrangiamenti del M° Luana Ricci.

www.elisabettaguido.it